Pagate più tasse/ le tasse fan bene/ ...o forse no/

Artikel nur in Muttersprache - Article only in mother language.

 Quale popolo al mondo paga più volentieri le tasse?

I tedeschi, e non dovrebbe essere una sorpresa. Secondo i luoghi comuni, rispettano le leggi, obbediscono agli ordini, sono ordinati e corretti.

Weiterlesen

Helmut Schmidt, un nostro nemico-amico

Artikel nur in Muttersprache - Article only in mother language.

Non perdonava nessuno, anche i tedeschi lo avevano definito die Schnauze, il grugno. La sua figura cresce nel centenario della nascita.

Helmut Schmidt copy copy

Weiterlesen

Impazza il gelato al "puffo", ai tedeschi piace

Artikel nur in Muttersprache - Article only in mother language.

Il "cono" viene consumato in ogni stagione, anche a dieci gradi sotto zero. I tedeschi hanno imparato a pronunciare senza errori “stracciatella” o “gianduiotto”, o “cassata”. E pretendono ogni anno una nuova “invenzione”. 

Rolando Bravi Gelati 1932 pastelli su cementite 52x67 cm

Weiterlesen

A Berlino valanghe di turisti straccioni. Come a Venezia

Artikel nur in Muttersprache - Article only in mother language.

Sono i viaggiatori "low cost" che intasano le strade ma consumano molto poco. Anche a Capodanno nella capitale tedesca si può dormire per 8,5 euro all'A&O che ha ben 1.560 letti.

Weiterlesen

Il sorpasso

I tedeschi innamorati delle curve intriganti. Della Lancia

Artikel nur in Muttersprache - Article only in mother language.

Quelle auto sono sempre un mito per i tedeschi, e per gli svizzeri. “Lancia war seiner Zeit voraus, in Technik und Form”, titola il quotidiano Die Welt, ma poi la sua conclusione e amara.

Weiterlesen

Crociera sul bel Danubio blu con la svastica

Artikel nur in Muttersprache - Article only in mother language.

È prevista per il prossimo giugno e si snoderà lungo il grande fiume. Costa tremila euro. In Austria, e specie a Linz, si chiede però che sia vietata.

Weiterlesen

Achtung, i tedeschi si italianizzano

Artikel nur in Muttersprache - Article only in mother language.

Hanno imparato a cucinare gli spaghetti al dente, e copiano i nostri difetti. Hanno scoperto che si può scioperare senza far rivivere la Repubblica di Weimar, e moltiplicano i partiti al Bundestag.

Weiterlesen

© Berlin89 2018 - 2019 - 2020

Berlin89 magazine del Centro Studi Berlin89

Testata giornalistica registrata
al Tribunale civile di Venezia.
Autorizzazione n.8 in data 30/08/2018
Direttore Responsabile Vincenzo Maddaloni
Responsabile Trattamento Dati Paolo Molina

 

 

Anmelden



Italia Sede

via privata Perugia, 10 - 20122 Milano (MI)
Tel:  +39 02 77 33 17 96
Fax: +39 02 76 39 85 89

Deutschland Repräsentanz

Federiciastraβe 12 - 14050 Berlin (Charlottenburg)
Tel:  +49 30 8 83 85 16
Fax: +49 30 89 09 54 31