Il dollaro divora l'euro e apre alla Terza Guerra Mondiale

{fa-info-circle } Artikel nur in Muttersprache - Article only in mother language.

"La Nuova Guerra Fredda pianificata dagli Stati Uniti ai quali preme mantenere l'egemonia del dollaro, è stata innescata con la guerra in Ucraina che probabilmente durerà almeno un decennio e forse più. All'origine c'è uno scontro di sistemi economici: l'industrializzazione socialista contro il capitalismo finanziario neoliberista. E' una lotta che da febbraio si consuma a colpi di cannone con migliaia di vittime. Da come sta andando, è la salva che aprirebbe alla Terza Guerra Mondiale" , avverte l'economista Michael Hudson in questo articolo che volentieri pubblichiamo.

Pin It

Weiterlesen

Venezia in agonia. Ultima puntata

{fa-info-circle } Artikel nur in Muttersprache - Article only in mother language.

L’ultima follia è la Venezia a pagamento. Da gennaio del 2023 per entrare nel centro storico bisognerà superare i tornelli, con in mano il ticket - "contributo di accesso" - che costerà 3, 8 o 10 euro a seconda dei "bollini" - verde, rosso o nero - con cui viene contrassegnata la giornata sulle previsioni di affollamento. Prenotare una visita a Venezia sarà insomma come riservare una camera d'albergo, un b&b.

Pin It

Weiterlesen

Nicaragua. Le 43 primavere di una rivoluzione a colpi di parole e musica

{fa-info-circle } Artikel nur in Muttersprache - Article only in mother language.

Ogni compleanno che si rispetti ha parole e musiche a celebrarlo e i compleanni del Sandinismo non fanno eccezione. La canzone che si ascolta per le strade del Nicaragua è canzone romantica. I diritti d’autore sono del FSLN, uno dei partiti meglio organizzati del continente.

Pin It

Weiterlesen

La guerra in Ucraina. Chi ci guadagna cosa e chi ci perde cosa

{fa-info-circle } Artikel nur in Muttersprache - Article only in mother language.

L'Europa non guadagnerà nulla se non la fatica di rimanere competitiva nell'industria globale. L'Italia perderà moltissimo perché (al contrario della Francia) è senza nucleare e ha poche rinnovabili. Guadagnano Cina, India e Pakistan che ricevono dalla Russia petrolio, gas e carbone a prezzi scontati. Incassano (molto) gli Stati Uniti con l'industria bellica e l'estrazione del gas che fornirà anche aIl'Europa.

Pin It

Weiterlesen

La sorte del clima dipende dai signori della guerra

{fa-info-circle } Artikel nur in Muttersprache - Article only in mother language.

Volentieri riproponiamo quest'articolo di Ariel Gold, con il quale sostiene che il complesso militare-industriale rappresenta il maggior ostacolo nell' affrontare la situazione climatica da codice rosso delineata nell' ultima relazione delle Nazioni Unite sul clima.  Leggiamo perché.

Pin It

Weiterlesen

Viaggio nel partito politico più potente del mondo

{fa-info-circle } Artikel nur in Muttersprache - Article only in mother language.

Per meglio capire la potenzialità cinese nel conflitto ucraino e nei rapporti Cina-Russia, volentieri riproponiamo la lettura di questo articolo.

Giovedì 1° luglio 2021 il Partito comunista cinese (PCC) ha celebrato i 100 anni dalla sua fondazione, con una serie di eventi pubblici. Come unica forza politica che governa in maniera autoritaria sulla seconda potenza mondiale, il PCC è senza dubbio il partito politico più potente del mondo, e la sua permanenza al potere dal 1949 a oggi ha smentito e sorpreso i tanti esperti occidentali che nel corso dei decenni ne avevano previsto il crollo.

Pin It

Weiterlesen

© Berlin89 2018 - 2019 - 2020 - 2021 - 2022

Berlin89 magazine del Centro Studi Berlin89

Testata giornalistica registrata
al Tribunale civile di Venezia.
Autorizzazione n.8 in data 30/08/2018
Direttore Responsabile Vincenzo Maddaloni
Responsabile Trattamento Dati Paolo Molina

 

 

Anmelden



Italia Sede

via privata Perugia, 10 - 20122 Milano (MI)
Tel:  +39 02 77 33 17 96
Fax: +39 02 76 39 85 89

Deutschland Repräsentanz

Federiciastraβe 12 - 14050 Berlin (Charlottenburg)
Tel:  +49 30 8 83 85 16
Fax: +49 30 89 09 54 31