Il Centro Studi Berlin89 è l'associazione nata nel 2018, alla vigilia delle celebrazioni del trentesimo anniversario del crollo del Muro di Berlino, die Berliner Mauer, che divise in due la capitale tedesca per 28 anni: dal 13 agosto del 1961 al 9 novembre 1989.

Il Centro Studi Berlin89 si focalizza sul Muro, poiché qui più che in altra parte, si sono uniti e si sono scontrati due mondi, due civiltà, a volte con una tale violenza che si è dovuta erigere tra loro una barriera di cemento, “la  più odiosa frontiera del secolo”. Infatti le esperienze drammatiche che si sono maturate intorno ad esso, prima e dopo il suo crollo, possono essere considerate uno stimolo per favorire il raggiungimento di un equilibrio socio-economico che appare necessario a ridurre le disparità e i conflitti. Tale scopo è perseguito  attraverso la ricerca culturale ed economica con un'attenzione peculiare a Berlino e a Venezia, due realtà europee complesse che condensate in un'unica piattaforma di riflessione diventano, un utile strumento  per meglio comprendere le complicanze sociali del XXI secolo.

ass logo
Centro Studi Berlin89
© Berlin89 2018 - 2019 - 2020 - 2021

Berlin89 magazine del Centro Studi Berlin89

Testata giornalistica registrata
al Tribunale civile di Venezia.
Autorizzazione n.8 in data 30/08/2018
Direttore Responsabile Vincenzo Maddaloni
Responsabile Trattamento Dati Paolo Molina

Informative

 

 

Accedi
x
x
x

Italia Sede

via privata Perugia, 10 - 20122 Milano (MI)
Tel:  +39 02 77 33 17 96
Fax: +39 02 76 39 85 89

Deutschland Repräsentanz

Federiciastraβe 12 - 14050 Berlin (Charlottenburg)
Tel:  +49 30 8 83 85 16
Fax: +49 30 89 09 54 31